L’autismo nella fiction di prima serata di Rai1

Tutto può succedere è la “nuova serie family” di Rai1 partita domenica 27tutto-puo-succedere-seconda-puntata-rai1-max dicembre (previsti 26 episodi da 50’) ed è l’adattamento italiano della serie statunitense “Parenthood”. La serie racconta “la vita di una famiglia, i Ferraro, […] una famiglia ampia: quattro fratelli (due fratelli e due sorelle) molto diversi tra loro”. Già dalla prima puntata – ricalcando fedelmente la seria dell’NBC – si scopre che uno dei protagonisti, Massimiliano (interpretato da Roberto Nocchi), figlio di Alessandro (Pietro Sermonti) e Cristina (Camilla Filippi), ha la sindrome di Asperger.

Probabilmente per la prima volta la storia di una persona con autismo e della sua famiglia compare in una serie di prima serata nel principale canale Rai (la seconda puntata è stata vista da quasi 3,8 milioni di spettatori con il 15,80% di share). Cosa ne pensate?

L’anteprima della seconda puntata centrata proprio sul piccolo Max:

Le puntate già andate in onda disponibili su Rai.tv:

  1. Prima puntata
  2. Seconda puntata
Marco Binotto

Marco Binotto

Consiglio esecutivo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *