Appello al parlamento: “I diritti non hanno colore politico”

In un videoappello le famiglie e le persone con autismo di ANGSA chiedono al Parlamento di aumentare il fondo per l’autismo previsto dalla Legge per l’autismo (134/2015):

Il testo dell’Appello:

Dobbiamo affrontare ogni giorno difficoltà spesso insormontabili.
A volte difficili da immaginare.

Per tanti di noi non ci sono notti in cui riposare, domeniche in cui rilassarci, momenti di gioia da condividere con i nostri amici.

Le carenze dei servizi spesso ci costringono a vivere in una prigione senza luce.

Ci sentiamo a volte esclusi dal mondo e abbandonati a noi stessi. La politica e le Istituzioni hanno il dovere di accendere una luce sulle nostre esistenze, devono includerci in una visione a lungo periodo e permetterci una qualità di vita migliore.

Pretendiamo il diritto a un benessere possibile. Questo diritto deve essere garantito grazie a processi realizzati per favorire la ricerca scientifica, migliorare le strutture residenziali e semiresidenziali sul territorio,
potenziare il personale qualificato nel Sistema Sanitario Nazionale e nella Scuola.

Non ci lasciate soli. Non condannateci a combattere ogni giorno una guerra che ci lascia esausti e stremati.

I nostri figli e noi abbiamo diritto a una vita e alla piena inclusione nella società. Vogliamo anche noi contribuire a far ripartire l’Italia. Ma prima abbiamo bisogno di una vita da poter vivere.

In Italia 600.000 famiglie affrontano le complessità legate a questo disturbo del neurosviluppo. Le manifestazioni dell’autismo sono molto varie, per questo si parla di spettro autistico. Nelle sue forme più gravi e complesse, i bambini e gli adulti che presentano questa condizione, obbligano i genitori a una gestione angosciosa e lacerante.

Il disturbo dell’autismo è un fenomeno purtroppo in costante aumento. Serve un’attenzione maggiore
Servono politiche tempestive e ben mirate. Affrontare questa ferita nella società è una scelta etica che non può essere ignorata. Quella luce da accendere è un diritto di tutti. Nessuno escluso.

I diritti non hanno colore politico.

Il video su Facebook:

//fb.watch/2gIzZqD-IQ/

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. 9 Dicembre 2020

    […] La Presidente Demartis chiede al Parlamento di supportare l’emendamento Gemmato 80. 08., cofirmarlo e votarlo in V Commissione Bilancio per l’approvazione. Vedi anche il nostro Video Appello […]

  2. 24 Dicembre 2020

    […] che aumenta lo stanziamento per la Legge sull’autismo (134/2015) facendo seguito all’appello dell’Angsa. La legge di Bilancio è stata approvata il 23 dicembre alla Camera e si attende a giorni la sua […]

Rispondi