ANGSA Umbria Onlus, insediato il nuovo Consiglio Direttivo

Continuità e cambiamento sono le parole d’ordine che esprimono al meglio i risultati delle elezioni del nuovo Consiglio Direttivo di ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) Umbria Onlus. L’Assemblea dei Soci ha infatti recentemente eletto i nuovi membri dell’organo esecutivo, all’interno del quale sono state poi definite le nomine, in base a quanto espresso dallo statuto dell’associazione stessa.

Alla guida di ANGSA Umbria viene riconfermata Paola Carnevali Valentini, tra i membri fondatori, insieme ad altri genitori, della realtà regionale. Al suo fianco ci saranno: Pino Savella, vicepresidente; Cristiana Paolocci, consigliere regionale e referente per la zona del ternano. Poi due new entry: Emanuela Baroni, Dottore commercialista, che assume, all’interno dell’associazione, il ruolo di tesoriere e di referente per l’area di Foligno e Spoleto; Rosita Militi Ribaldi, una giovane mamma nominata alla segreteria, già molto attiva nel territorio di Bastia Umbra, Assisi, Perugia.

ANGSA Umbria è operativa su tutto il territorio regionale dal 2001, in particolare grazie alle due sedi: quella del Centro Diurno per giovani e adulti autistici La Semente, a Limiti di Spello, dove vengono abilitati al lavoro da operatori specializzati 12 utenti provenienti da tutta l’Umbria; e il più recente Centro Up, attivo a Santa Maria degli Angeli, focalizzato su percorsi personalizzati Cognitivo Comportamentali, per minori nello spettro. L’associazione è inoltre molto attiva attraverso il sostegno alle famiglie, declinata anche tramite incontri di formazione e informazione e grazie allo sportello psicologico, attivo da 2 anni. Grande è l’attività dedicata all’organizzazione di eventi di raccolta fondi, seguiti da numerosi volontari, grazie ai quali l’obiettivo di sensibilizzazione di tutta la cittadinanza può essere resa reale. Il rapporto con le istituzioni locali e nazionali, come la Regione Umbria, le università, i Comuni, le ASL, resta ben saldo, con nuovi progetti già in cantiere e che presto vedranno la loro realizzazione.

Nel futuro, come road map che il nuovo Consiglio Direttivo ha deciso di adottare, grande attenzione sarà data, insieme alla continuità per i progetti già in essere, anche all’attuazione della Legge sul Dopo di Noi, Vita indipendente e alla realizzazione di nuove realtà dedicate in particolare alla fascia di età adolescenziale. “Molto è stato fatto ma tanto resta ancora da fare per garantire ai nostri ragazzi una vita dignitosa e appagante”. Così si è espresso all’unisono il nuovo Consiglio Direttivo dopo la nomina. “Sappiamo che questo sarà possibile soltanto se ANGSA potrà contare sul supporto di tutti coloro che credono realmente nella nostra causa, impegnandosi costantemente e umilmente al nostro fianco. Buon lavoro a tutti!!”.

Per seguire gli aggiornamenti dell’associazione è possibile consultare il sito www.angsaumbria.onlus.org e l’account Facebook Angsa Umbria Onlus.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *