2 Aprile: la Virtus di Bologna aderisce

Dalla pagina ufficiale della Virtus Pallacanestro

LA VIRTUS ADERISCE ALLA “GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULL’AUTISMO”

Il prossimo 2 aprile, in tutto il mondo si accenderanno milioni di luci blu. E’ il BLUE DAY, con cui si esprime vicinanza ai milioni di famiglie che hanno in casa persone affette da autismo.
Alla vigilia di Obiettivo Lavoro-Vanoli, la presidente di Angsa (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), Liana Baroni, insieme a Gabriele Leoni della stessa onlus, sono venuti a far visita alla squadra e hanno donato a capitan Abdul Gaddy e a Simone Fontecchio il braccialetto del BLUE DAY.

L’idea di sensibilizzare l’opinione pubblica attraverso il basket è venuta un anno fa a Associazione Autismo Apuania, ed è stata raccolta da diverse associazioni sul territorio nazionale. Il basket è infatti uno strumento importante per il coinvolgimento di bambini e ragazzi autistici, attraverso progetti sviluppati da istruttori e operatori specializzati. Legabasket e Virtus Bologna condividono il Blue Day, e lo ricorderanno domani alla Unipol Arena, così come accadrà in tutti i campi che ospiteranno partite di Serie A.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *