Mattino di Padova: “attenzione a diffondere informazioni allarmistiche”

Pubblichiamo questa lettera aperta di Sonia Zen, Presidente di ANGSA Veneto come reazione all’articolo pubblicato dal «mattino di Padova» intitolato Poco sonno e uso di smartphone possibili cause di autismo per i bimbi. La lettera è stata ripresa e pubblicata anche dal sito Superando.

Egregio Direttore,

nella mia qualità di Presidente di ANGSA Veneto (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) Presidente Angsa Veneto, Coordinatrice Coordinamento Autismo Veneto e Presidente Fish Veneto  vorrei esprimere alcune valutazioni in merito all’articolo apparso recentemente sulla Cronaca del Mattino di Padova l’8 marzo  “Poco sonno e uso di smartphone possibili cause di autismo per i bimbi”.

Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni e contestazioni riguardo l’articolo da parte di molti lettori.

Ricordiamo che L’autismo è una sindrome comportamentale causata da un disordine dello sviluppo, biologicamente determinato, con esordio nei primi 3 anni di vita. Le aree prevalentemente interessate da uno sviluppo alterato sono quelle relative alla comunicazione sociale, alla interazione sociale reciproca e al gioco funzionale e simbolico. Linea Guida 21 Istituto Superiore della Sanità.

Ci sono studi che hanno trovato delle alterazioni morfologiche al cervello nel periodo della gestazione.

Ci fa piacere che il Centro di Foniatria di Padova con il Prof Giuseppe Cossu dia spazio al  fenomeno piuttosto diffuso della “maleducazione” con uso improprio di smartphone, ]tablet, PC, playstation…etc causa di cattive abitudini dei ritmi sonno veglia dei bambini. Un tema importante di informazione alle famiglie che hanno un ruolo e una responsabilità importante nei confronti dei figli e della Società.

La comunità scientifica internazionale esclude una genesi come quella proposta dal convegno “Poco sonno e uso di smartphone possibili cause di autismo per i bimbi”.

Diffondere informazioni allarmistiche rischia di creare panico e ignoranza dato che non risulta che condizioni ambientali possano creare simili alterazioni da causare l’autismo.

E’ questa realtà, gentile Direttore, che ci spinge a raccomandare estrema cautela ogni volta che vengono trattati argomenti che potrebbero causare, in carenza dei dovuti approfondimenti, una sorta di terrorismo sanitario, con drammatiche ricadute per tutta la comunità.

Restiamo a disposizione per qualsiasi contributo su questo tema a noi tanto caro.

Cordiali saluti

Sonia Zen

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *