Autismo: dalla ricerca al governo clinico

Pubblichiamo il Rapporto ISTISAN 11/33 dell’Istituto Superiore di Sanità Autismo: dalla ricerca al governo clinico, curato da Aldina Venerosi e Flavia Chiarotti.

L’autismo comprende un insieme di disturbi del neurosviluppo con esordio precoce, classificati come Disturbi Pervasivi dello Sviluppo e più recentemente circoscritti all’interno della definizione Disturbi dello Spettro Autistico (DSA). Questi disturbi hanno un carattere cronico, oltre che un’elevata complessità clinica, attualmente l’eziologia è sconosciuta e non esistono terapie risolutive. Ciò rende necessario un governo clinico che si basi su reti integrate di intervento che coprano l’intero ciclo della vita, necessarie affinché non si attui una discriminazione in base alla condizione di salute. Il coordinamento delle realtà sanitarie regionali, la definizione di linee guida per la diagnosi, il trattamento e la pianificazione dei servizi dedicati, insieme alla necessità di promuovere la ricerca di base, la ricerca clinica e quella epidemiologica per aumentare il livello generale di conoscenza su questi disturbi, rappresentano le priorità di rilievo sanitario. Nell’ottobre del 2010, l’Istituto Superiore di Sanità ha organizzato il convegno internazionale “Autism from research to policy”. Il presente rapporto contiene i temi portanti di quel convegno, consegnando al pubblico le tematiche più avanzate nel campo dell’autismo su cui sono attualmente impegnati il mondo della ricerca, le società scientifiche, le associazioni dei familiari e le istituzioni.

undici33web_new

Autismo: dalla ricerca al governo clinico
A cura di Aldina Venerosi e Flavia Chiarotti
2011, iv, 202 p. Rapporti ISTISAN 11/33

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *